Bio

Angelo Ciccolo is an architect and photographer specializing in architecture and interiors.
During his university studies he approached the world of photography, for which he began to develop a personal research on the Mediterranean landscape, architecture and its details.
After graduating in Architectural and Urban Design, he began to collaborate as an architect with Italian, Portuguese and Austrian offices: during these experiences he began to develop a systemic research of natural, urban and interior landscapes.

Starting from 2018 he started the collaboration with some Italian architectural offices for the photographic representation of the works following in parallel seminars and specialisation courses of the discipline.

In 2019 he took part in the Master in Photography held by Giovanni Hänninen focused on the changing urban space and on the relationship between humans and architecture.

Some of his shots have been published in trade magazines.

“I started photographing architecture and details to document academic works during my university experience: this is how I approached the world of photography, dedicating part of my free time and starting to focus attention on issues not investigated until then. The research initially focused on the peculiarities of the Mediterranean landscape, capturing the lively and natural correlation between light and matter; only later did my work focused urban architecture and the spontaneous ones of marginal areas. Thanks to this thematic evolution I have refined a way that leads to the search in every shot for a rigor of the composition given by the play of balance between light, shadows and lines of the subject that animate each composition, in an interior as well as in the landscape.”

Angelo Ciccolo è un architetto e fotografo specializzato in architettura ed interni.
Durante gli studi universitari si è avvicinato al mondo della fotografia, per la quale ha iniziato a sviluppare una ricerca personale sul paesaggio mediterraneo, l’architettura ed i suoi dettagli.
Dopo aver conseguito la laurea in Progettazione Architettonica ed Urbana ha iniziato a collaborare come architetto con studi di italiani, portoghesi e austriaci: durante tali esperienze ha iniziato a rendere più sistematica l’indagine su paesaggio naturale, urbano e negli interni.

A partire dal 2018 ha avviato la collaborazione con alcuni studi italiani per la rappresentazione fotografica dei lavori seguendo parallelamente seminari e corsi di approfondimento della disciplina.

Nel 2019 ha preso parte al Master in Fotografia tenuto da Giovanni Hänninen incentrato sullo spazio urbano in mutamento e sul rapporto tra umano ed architettura.

Alcuni dei suoi scatti sono stati pubblicati su riviste di settore.

“Ho iniziato a fotografare architettura e dettagli per documentare i lavori accademici durante la mia esperienza universitaria: è stato così che mi sono avvicinato al mondo della fotografia dedicando parte del tempo libero e iniziando a focalizzare l’attenzione su questioni fino ad allora non indagate. La ricerca si è concentrata inizialmente sulle peculiarità del paesaggio mediterraneo, cogliendo la viva e naturale correlazione tra luce e materia; soltanto in seguito il mio lavoro ha visto protagoniste le architetture di città e quelle spontanee delle zone periferiche. Grazie a questa evoluzione tematica ho affinato un modus operandi che porta a ricercare in ogni scatto un rigore della composizione dato dal gioco di equilibrio tra luce, ombre e linee del soggetto che animano ogni composizione, sia in un interno sia nel paesaggio.”

Publications

  • 2021, MS House, Nuovostudio on PREMIUM IN MAGAZINE
  • 2021, The Thin Green Line on FOTOGRAFIA DELL’ARCHITETTURA
  • 2020, Architettura & Danza, Angeli & Brucoli Architetti on CORRIERE DI ROMAGNA
  • 2020, Mirella, Giovanni Mecozzi Architetti on AUCOOT JOURNAL
  • 2020, Interview for Design Tales on DESIGN TALES MAGAZINE
  • 2020, Interno 7, Piraccini+Potente Architettura on DESIGN TALES MAGAZINE
  • 2019, M House, Monica Poletti Interior Design on DOMUS
  • 2019, Darsenale, Monica Poletti Interior Design on DOME MAGAZINE
  • 2016, Ex Manifattura Tabacchi, Pierluigi Nervi on ARCHITETTURA ITALIANA
  • 2016, Champalimaud Centre for the Unknown, Charles Correa Associates
    on DIVISARE
  • 2014, Photography, architecture, territory and design on FLOORNATURE
  • 2013, Visioni Sostenibili – Pon Photo & Video Award 2013
    for Infra-Scapes, Santa Trada, Reggio Calabria, Italy

Pubblicazioni

  • 2021, MS House, Nuovostudio su PREMIUM IN MAGAZINE
  • 2021, La Sottile Linea Verde su FOTOGRAFIA DELL’ARCHITETTURA
  • 2020, Architettura & Danza, Angeli & Brucoli Architetti su CORRIERE DI ROMAGNA
  • 2020, Mirella, Giovanni Mecozzi Architetti su AUCOOT JOURNAL
  • 2020, Intervista per Design Tales su DESIGN TALES MAGAZINE
  • 2020, Interno 7, Piraccini+Potente Architettura su DESIGN TALES MAGAZINE
  • 2019, M House, Monica Poletti Interior Design su DOMUS
  • 2019, Darsenale, Monica Poletti Interior Design su DOME MAGAZINE
  • 2016, Ex Manifattura Tabacchi, Pierluigi Nervi su ARCHITETTURA ITALIANA
  • 2016, Champalimaud Centre for the Unknown, Charles Correa Associates
    su DIVISARE
  • 2014, Fotografia, Architettura, Territorio e Progetto su FLOORNATURE
  • 2013, Visioni Sostenibili – Pon Photo & Video Award 2013
    per Infra-Scapes, Santa Trada, Reggio Calabria, Italia

Exhibitions

  • April, 2016, “Il Mare Dentro” with Laura Gramantieri, Ravenna, Italy.
  • February, 2016, “Unesco In Senso Stretto”, collective exhibition, Reggio Calabria, Italy.
  • January, 2016, “Impermanenze”, collective exhibition, Ravenna, Italy.
  • October, 2015, “Architettura In_Attesa” with Laura Gramantieri and Alessandro Garavini, Cesena, Italy.

Mostre

  • Aprile, 2016, “Il Mare Dentro” con Laura Gramantieri, Ravenna, Italia.
  • Febbraio, 2016, “Unesco In Senso Stretto”, mostra collettiva, Reggio Calabria, Italia.
  • Gennaio, 2016, “Impermanenze”, mostra collettiva, Ravenna, Italia.
  • Ottobre, 2015, “Architettura In_Attesa” con Laura Gramantieri e Alessandro Garavini, Cesena, Italia.